forex trading logo

Home Articoli
Versaci con la mente al Titolo Italiano PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 02 Settembre 2008 00:00

Nemmeno il tempo di tornare dalle ferie e l’Amaranto Boxe unitamente all’organizzazione di Rosanna Conti Cavini hanno definito il programma della grande riunione che si terrà lunedì 15 settembre nello splendido e suggestivo impianto all’aperto dell’ “Arena dello Stretto” dedicata a Ciccio Franco, sul lungomare di Reggio Calabria. La riunione è imperniata sul vacante titolo tricolore dei pesi mediomassimi tra il reggino Francesco Versaci, pupillo 22enne di Umberto e Rosanna Conti Cavini, e il torinese 26enne Maurizio Lovaglio. Versaci, già campione del Mediterraneo Wbc, ha davanti a sé la sua seconda occasione per cingere anche la corona italiana, e il suo match si annuncia come equilibrato ed emozionante, davanti a una cornice di pubblico che lo renderà ancora più elettrizzante.

Le emozioni della serata di Reggio, che coincide con le feste patronali della città calabrese, non sono limitate all’ incontro di Versaci, ma prevedono altri grandi protagonisti, tra cui alcuni tra i migliori prodotti della boxe italiana, che sono in attesa di combattere per titoli di assoluto prestigio. Copertina per il welter Michele Di Rocco, il campione umbro per il quale si attende al più presto una grande chance internazionale, che a Reggio affinerà le sue armi e il suo temperamento contro un avversario tutt’altro che di comodo, l’ungherese Laszlo Komjathi, già avversario quattro anni fa’ di Zoff per il titolo europeo dei leggeri e due volte di Michele Delli Paoli, sempre con una cintura internazionale in palio. Più recentemente Komjathi ha impegnato i vari Giuseppe Lauri, Willy Blain, Amir Khan e Gianluca Branco, ossia alcuni tra i migliori pugili a livello europeo. Reduce da due vittorie nel mese di agosto, Komjathi si presenta quindi allenato e determinato a rendere la vita difficile nei sei round che lo vedranno opposto a “The King” Di Rocco.

Sempre sulle sei riprese il programma prevede la presenza di Antonio De Vitis, campione Internazionale Ibf dei superpiuma, in attesa di difendere il suo titolo il 30 ottobre a Savigliano, e il cruiser Vincenzo Rossitto, siciliano di Siracusa, reduce dalla bellissima e sfortunata prova in quel di Amburgo per il titolo mondiale Ibo. De Vitis, assente dal ring dalla grande vittoria di febbraio contro il giovane e tenace belga Miskirtchian, se la vedrà con l’ungherese Csaba Ladanyi, mentre Rossitto avrà di fronte un altro magiaro, Otto Nemeth. Per chiudere il programma dei professionisti, molti tifosi arriveranno da Messina per sostenere nel suo secondo match Alfredo Natoli, che con i colori bianco-rossi di Rosanna Conti Cavini e i consigli all’angolo di Peppe Fedele ha esordito vittoriosamente nella sua città lo scorso 14 agosto. Contro di lui, sulle sei riprese per i superleggeri, l’esordiente ungherese Janos Varga, che come tutti gli altri connazionali fa parte della scuderia di Richard Szilagyi.

Detto che anche il sottoclou dilettantistico si annuncia interessante, con almeno due altri pupilli della Amaranto Boxe come i massimi Graziano Calabrò e Angelo Trimboli, ed il leggero Mario Argento, la riunione avrà inizio alle ore 20,30, mentre è naturalmente prevista la diretta su Rai Sport Più con commento affidato a Mario Mattioli e a Nino Benvenuti.

Ultimo aggiornamento Domenica 19 Dicembre 2010 19:03
 

Cerca




Powered by Joomla!. Designed by: joomla 1.5 templates vps hosting Valid XHTML and CSS.